Guida Weekend Bari: inizia il Carnevale tra laboratori e i fuochi di Sant’Antonio a Giovinazzo

di Barbara De Ruggieri

Ecco un nuovo interessante weekend da trascorrere in Famiglia!

Venerdì 19 gennaio

Dal mondo Familyfriendly di Barideibimbi 

Art attack da Meridie 140

Presso Meridie 140 venerdì 19 gennaio si comunica a percepire la magia del Carnevale! La laboratorio di Art Attack per creare maschere e cappellini divertenti e fantasiosi. Prenotazione obbligatoria.  

Contributo richiesto € 10,00 incluso di golosa ma genuina merenda!

Per informazioni e prenotazioni chiamare al 347 6064210.

 

La Robotica in festa all’Istituto Comprensivo Japigia 1 Verga di Bari 

Nell’ambito della Festa Piano nazionale scuola digitale promossa dal Miur, l’Istituto comprensivo Japigia 1 Verga nella giornata del 19 gennaio aprirà le porte al territorio dalle 9.00 alle 16.00 con laboratori Dimostrativi di Bee bot, Pixel art e Coding a cura delle classi di scuola primaria e d’infanzia. Ingresso libero.

 

Giornata Nazionale del Dialetto a Sammichele di Bari

In occasione della Giornata Nazionale del Dialetto, venerdí 19 gennaio alle 19.00 presso il Salone della Biblioteca Comunale di Sammichele di Bari un pre-serata scoppiettante all’insegna del dialetto, con poesie, stornelli, esibizioni teatrali e molto altro.

Ingresso libero.
Per informazioni telefonare a 080 4618734.

 

Sabato 20 gennaio

A Bari lezione informativa sulle Manovre Salvavita Pediatriche e Sonno Sicuro 

Il Comitato di Bari della Croce Rossa Italiana organizza sabato 20 Gennaio dalle ore 9.00 alle ore 11.30 all’interno del Plesso “G. Marconi” dell’I.C. “San Giovanni Bosco-Melo da Bari” in via Skanderbeg n. 33 una lezione informativa sulle Manovre Salvavita Pediatriche e Sonno Sicuro, in collaborazione con il Comitato Genitori della Scuola Marconi.
Il Progetto delle Manovre Salvavita Pediatriche racchiude quei percorsi, formativi e informativi, che tendono in modo coordinato ad aiutare ciascun individuo o gruppi di persone che sono a contatto con soggetti in età pediatrica a conoscere, acquisire e saper eseguire azioni e a modificare i propri comportamenti al fine di preservare e migliorare la salute dei bambini.

Ingresso libero.

 

Fuochi di Sant’Antonio Abate a Giovinazzo

Sabato 20 e domenica 21 gennaio si rinnova l’appuntamento con la tradizione dei Fuochi di Sant’Antonio Abate.

Sono circa venti i falò che verranno accesi per le vie della città, tra cui quello nella centralissima piazza Vittorio Emanuele II, in cui si svolge il tradizionale concerto di musica folk. I falò sono anche un’occasione importante per gustare i cibi della tradizione contadina: le olive e le fave che venivano cotte lentamente al calore del fuoco in contenitori di terracotta. Non mancherà la presenza della delegazione di Guastalla, comune in provincia di Reggio Emilia gemellato con la città di Giovinazzo, con i suoi prodotti tipici.

Si comincia sabato 20 gennaio in Piazza Vittorio Emanuele II alle ore 17.30 il “banditore” darà il via ai festeggiamenti creando l’attesa dell’accensione del falò. A seguire sono previste le esibizioni musicali della BirbantStreetBand e del gruppo di musica popolare Fabulanova, quest’ultima in piazza Duomo.

La mattina di domenica 21, alle 11.30, sarà invece dedicata ai più piccoli, protagonisti dell’iniziativa ‘Alimenta il tuo falò’, realizzata in collaborazione con gli istituti scolastici cittadini. Toccherà a loro, infatti, dopo l’esperienza vissuta a scuola nei giorni precedenti con il banditore, alimentare il falò di piazza Vittorio Emanuele II con tanti piccoli ceppi di legna.
A seguire, alle 12.30, in Piazza Costantinopoli, come è ormai consuetudine, la benedizione degli animali domestici.

Alle 17.30 vi sarà l’accensione dei falò in tutta la città e la ‘cerimonia’ di accensione del falò di Piazza Vittorio Emanuele II introdotta dal banditore. A seguire le esibizioni degli artisti di strada, della streetband e del gruppo musicale Re’ Pambanèlle.

Lo scaffale dei giochi

Ogni sabato dalle 16.00 presso la Biblioteca di ragazzi a Parco Largo 2 giugno a Bari sono a disposizione giochi da tavolo appassionanti per bambini e bambine, ragazzi e ragazze ma anche adulti e famiglie per giocare conoscersi e sfidarsi!

 

A Rutigliano la “Fiera del Fischietto in Terracotta e la Festa di Sant’Antonio Abate” 

Continua sabato 20 e domenica 21 gennaio a Rutigliano la Fiera dei Fischietti di Terracotta: variopinti manufatti sibilanti d’argilla realizzati dagli abili artigiani locali che riproducono in svariate forme il “Gallo” e noti personaggi locali, della politica, dello spettacolo e dello sport, tutti raffigurati in pose caricaturali. Opere d’arte celebrate con una singolare Fiera e un Concorso Nazionale che ogni anno seducono migliaia di turisti provenienti da tutta Italia.
Una produzione artigianale, le cui origini si perdono nel tempo, dai molteplici significati che si snodano tra sacro, profano e antica tradizione figulina. Tra le rappresentazioni più diffuse vi è il “Gallo”, indiscusso protagonista nella Festa di Sant’Antonio Abate.
Per antica e radicata usanza, infatti, qui gli uomini di tutte le età donano alle proprie donne il gallo-fischietto come dichiarazione d’amore.

 

Domenica 21 gennaio

 

Visita guidata a Bari vecchia con itinerario del vino e delle antiche cantine

Il Circolo Acli – Dalfino organizza per domenica 21 gennaio una visita guidata con itinerario del vino e della memoria storica di antiche cantine presenti un tempo sull’antico territorio di Bari.

Nel percorso sarà possibile vedere la memoria delle cantine come: “Cianna Cianna”, “Mechele U’ Puzze”, “Calandridde”, “Paglioneche”, “U Cemece” ed altro.

La visita terminerà in P.zzetta S. Marco dei Veneziani a Bari vecchia, presso l’antico Sottano de “Comà Jiannine” con piccola degustazione di vino locale accompagnata da ascolto di poesie e proverbi vernacolari che ricordano il “vino”.

Partenza ore 10.30 da P.zza Cattedrale.

Per informazioni telefonare al 080 5210355.

 

A danzar le storie

Ogni domenica alle 11.30 presso la Biblioteca di ragazzi a Parco Largo 2 giugno a Bari un incontro con le storie mettendo in gioco il corpo e l’immaginazione: chi l’ha detto che le storie si ascoltano solo con le orecchie?

 

Visita al museo diffuso del carnevale di Putignano
Domenica 21 gennaio , a partire dalle 9.30, il Gruppo FAI Giovani Bari organizza una vista guidata al Museo diffuso del Carnevale di Putignano, curato dal Centro Internazionale di Ricerca e Studi sul Carnevale, la Maschera e la Satira.
Tra le particolarità la bottega del corandolaio e gli hangar, i laboratori di realizzazione dei «Giganti di Cartapesta», che quest’anno sfileranno a partire dal 28 gennaio per le vie della città. In occasione della visita, sarà possibile vedere i maestri cartapestai al lavoro e osservare le diverse fasi di realizzazione dei carri allegorici.

Il Museo diffuso del carnevale di Putignano è organizzato dal Centro Internazionale di Ricerca e Studi su Carnevale Maschera e Satira, con il patrocinio gratuito della Fondazione Carnevale, in collaborazione con il Coworking Barsento 10 e la Pro Loco ed è costituito da una mostra di documenti, manufatti in cartapesta, foto e filmati d’epoca, esposti in alcuni locali del centro antico, con cui si intende valorizzare gli aspetti storico-antropologici della festa.

Il percorso museale si articola in diverse aree tematiche intitolate: ‘Dal fascismo agli anni Cinquanta’; ‘Alle radici della festa: la cantina dei Propagginanti’; ‘Le maschere salgono al potere’; ‘Sede della Pro Loco, con visita all’antico orologio del Sedile’; ‘La bottega dei coriandoli’; ‘Il Carnevale d’antan’ e infine ‘Gli hangar, viaggio nel luogo in cui vengono realizzati i Giganti di Cartapesta’.

L’evento è aperto a tutti, ma riservato ad un numero massimo di cinquanta partecipanti.
Il programma della giornata prevede il raduno alle ore 9.30 presso piazza Plebiscito, a Putignano e la visita ai luoghi indicati. L’evento si concluderà alle 13.30.

Per informazioni e prenotazioni scrivere a bari@faigiovani.fondoambiente.it

 

Hansel e Gretel fratelli di cuore
Domenica 21 gennaio alle ore 18.00 alla casa di Pulcinella una storia per ridere, una storia per avere paura, una storia per crescere, una storia che fa battere il cuore: Hansel e Gretel fratelli di cuore con la compagnia Ortoteatro, spettacolo con pupazzi, burattini e attori.

Lo spettacolo prende spunto dal lavoro di un anno con insegnanti e bambini sul “dare un nome alle emozioni, dare un nome ai sentimenti”, ripercorrendo la fiaba classica dei Fratelli Grimm, in una nuova veste che non toglie il fascino antico di una fra le storie più amate dai bambini di ieri e di oggi.
Gli splendidi pupazzi in gommapiuma realizzati da Ada Mirabassi, la Casa/Baracca ideata da Paolo Pezzutti, che diventa rifugio e dolce attrattiva, e le musiche composte con rara sensibilità da Fabio Mazza, rendono questo spettacolo godibile da ogni tipo di pubblico.
Federica Guerra, sola in scena, come nella tradizione dei vecchi burattinai e contastorie, dà vita a tutti i personaggi di questa bella storia.

Biglietti in vendita on line su www.bookingshow.it, presso i punti vendita bookingshow e la biglietteria del teatro dal lunedì alla domenica ore 10.00 – 13.00 e da 1 ora prima dello spettacolo.
Costo del biglietto  € 8,00. Ingresso gratuito per i bambini fino a 3 anni non compiuti

 

In bici alla Fiera dei Fischietti

Domenica 21 gennaio Fiab Bari Ruotalibera organizza una gita in bici a Rutigliano in occasione della “Fiera dei Fischietti in Terracotta”

Il percorso, di bassa difficoltà, permetterà di raggiungere il centro storico di
Rutigliano, dove visitare le numerose bancarelle che espongono i prodotti in
terracotta abilmente creati dai maestri artigiani, il Museo Civico Archeologico e
naturalmente il Museo del Fischietto in terracotta.
L’appuntamento è alle ore 8.15 a Parco 2 Giugno a Bari; partenza da Bari alle ore 8.30. arrivo a Rutigliano e rientro in bici con arrivo a Bari alle ore 13.30.

Lunghezza del percorso in bicicletta 45 km con difficoltà bassa.

Il costo è di Euro 3,00 per i soci e i non soci alla prima escursione.
Per informazioni contattare il capogita al 340 3984920.

 

…e tra solo una settimana tornano i FOODPARTIES di Città dei bimbi! Bimbi e adulti insieme per preparare un menù completo dall’antipasto al dolce sotto la guida dell’esperta chef Mariagrazia Antifora. Posti limitati! Trovate tutte le info qui

 

Che aspettate…let’s cook together!

Info Mail e informazioni sull’iscrizione: amministrazione@cittadeibimbi.it

…e per chi c’era e chi vuole sapere com’è andata l’anno scorso ecco il fotoracconto dei Foodparties 2017!