Guida Weekend Bari: weekend lungo dal Villaggio della Coldiretti alle attività per il 1° maggio!

di Barbara De Ruggieri

Il lunghissimo weekend che ci porterà fino al 1° maggio si apre venerdì 27 aprile alle 9.30 con l’inaugurazione del Villaggio Coldiretti allestito sul Lungomare Imperatore Augusto e in piazza del Ferrarese, con centinaia di stand per gli espositori che arriveranno a Bari da tutta Italia: per tre giorni Bari sarà la capitale dell’agricoltura e dell’agroalimentare italiano con un’area dedicata all’agricoltura sociale, masserie didattiche che ospiteranno attività con le scuole baresi, location pensate per gli eventi e tanti spazi per vivere le eccellenze dell’enogastronomia italiana sotto tutti i punti di vista.

Un ritorno alle radici del Made in Italy, con i sapori antichi della tradizione, dalla pasta di grano Senatore Cappelli al riso Vialone nano, senza tralasciare il dovuto spazio per l’innovazione con la tagliata 100% italiana servita nelle bracerie e pizza, panzerotti e focaccia autenticamente di produzione italiana, dalla farina all’olio, dal pomodoro alla mozzarella. Tanto spazio anche allo street food green, dal pesce al galletto fino al gelato di latte d’asina e i dolci, dalla popizza alla pitta ‘mpigliata’.

Un appuntamento nazionale per vivere un’esperienza unica a contatto con l’autenticità della campagna italiana con la possibilità di assistere a presentazione di indagini, ricerche ed esposizioni in anteprima assoluta e qualificati e autorevoli interventi nazionali e internazionali.

Durante le tre giornate i bambini e gli adulti potranno curiosare in un villaggio esteso per oltre 3 ettari in cui sarà possibile non solo soddisfare il palato con le degustazioni ma anche sperimentare un dialogo diretto con tutto il mondo dell’agricoltura di questo Paese. Tra le altre cose si potrà scoprire l’arte degli agrichef e visitare le stalle didattiche dove i bambini potranno conoscere razze di animali assai rare, e le scolaresche della città saranno condotte a scoprire il mondo della campagna.

#STOCOICONTADINI è anche un’occasione unica per scoprire i protagonisti della Fattoria italiana, dalla mucca frisona alla podolica, ai teneri asini di Martina Franca, al cavallo murgese, alla pecora ‘gentile’, patrimonio della biodiversità a rischio di estinzione, dalla pregiata capra garganica al suino appulo calabrese, fino ai conigli nani e colorati e ancora oche, galline, tacchini, pavoni che animano la campagna italiana.

Nel villaggio anche l’agriasilo che accoglierà famiglie e scolaresche del territorio con laboratori, percorsi sensoriali, prove del gusto attraverso l’incontro con il mondo animale e vegetale, lo spazio dell’economia domestica e dell’agricosmetica con i frutti della terra, ma anche i trattori storici e quelli di ultima generazione, gli antichi mestieri dei nonni e il villaggio delle idee con i giovani che discuteranno sul tema cibo e immigrazione in collaborazione con l’Università di Pollenzo e gli studenti dell’Istituto Alberghiero Perotti di Bari, che animeranno l’intera area in cui sono previsti interventi di esponenti Istituzionali, rappresentanti della società civile, studiosi, sportivi ed artisti.

venerdì 27 aprile

Serata di Beneficenza “Aiutiamo Raffaele”

Venerdì 27 Aprile presso il “Salone della Chiesa Don Marcello” dalle ore 20.30 serata di Beneficenza a favore di Raffaele Carofiglio per aiutarlo a sostenere le cure di cui ha bisogno.
Gli artisti che gentilmente hanno aderito a questa serata di beneficenza sono:
– Il duo musicale “Il Riccio” con Nicola e Luigi
– Un altro duo creato per l’occasione Elio Arcieri e Pippo Lombardo
-“I Comisastri ” Piero Bagnardi e Friends
– Scuola di Danza “Latin Soul”
– “Souleil” con Fabio e Mariella
– Daniele Condotta
– Antonello Vannucci

sabato 28 aprile

Ad Altamura la grande festa medievale di “Federicus” Edizione 2018 

La venuta di Federico II in Terra di Bari viene rievocata da Federicus, la festa medievale che coinvolge tutta l’antica città federiciana. L’evento, durante le precedenti edizioni, ha attirato migliaia di visitatori dai comuni vicini e turisti dall’estero. La festa è animata da una moltitudine di sbandieratori, tamburrini, giocolieri, artisti di strada e giullari lungo le vie del centro antico.

Gli eventi più importanti della rievocazione, che quest’anno si svolgerà nei giorni 28, 29, 30 aprile e 1 maggio, sono il Corteo Storico e il Palio di San Marco. Tanti altri eventi, però, allieteranno e intratteranno i visitatori durante il fine settimana all’ombra dell’imponente scenografia medievale allestita per l’occasione: la ricostruzione del cantiere della cattedrale, gli accampamenti militari, le bancarelle del mercatino, le conferenze a tema, il museo medievale e il “corteo dei fanciulli” composto dai bambini delle scuole elementari.

Le strade e le piazze di Altamura, soprattutto quelle del Centro storico,  faranno da sfondo anche a decine di altri eventi collaterali tra i quali spiccano le esibizioni di  tamburini e sbandieratori,  i cortei storici dedicati all’Imperatore Federico II , gli allestimenti dei quattro quarti cittadini  addobbati con bandiere, drappi e animati da scene di vita medievale.

Concerti al Parco Gargasole

“Concerti nel Parco” nasce dalla collaborazione fra il Comune di Bari (Assessorato all’Urbanistica e Assessorato alle Culture) e il Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari.
Gli allievi del Conservatorio si esibiranno in tre concerti all’aperto a cura del Maestro Luigi Morleo. Sabato 28 Aprile ore 17.00 “Ensemble di fagotti”

L’ingresso è libero e gratuito.

 

Itinerari di lettura urbana in Bari vecchia e nel Murattiano

Sabato 28 aprile ripartono gli “Itinerari di lettura urbana in Bari vecchia e nel Murattiano”, curati dal presidente del Laboratorio Urbano arch. Eugenio Lombardi. Ogni sabato per cinque settimane, appuntamento alle ore 18.00 in piazza del Ferrarese accanto agli scavi.

Il programma per sabato 28 aprile prevede “Case, chiese minori,  Basilica di San Nicola” con percorso:  Strada S. Benedetto – Strada De’ Gironda – Vallisa – Strada Orefici – P.zza Mercantile  – Strada Palazzo di Città  – Basilica San Nicola – San Gregorio – Strada Martinez – S. Maria del Buonconsiglio – via Venezia

Il contributo di partecipazione è di € 10,00 (esclusi eventuali ingressi a pagamento). Per informazioni e prenotazioni scrivere a laboratoriourbano.ba@libero.it

 

Nick World Cup 2018,torneo internazionale di calcio “San Nicola di Bari”

Si giocherà da venerdì 28 aprile al 1 maggio, presso il centro sportivo Nick World a Loseto, la prima edizione del “Nick World Cup 2018”, il torneo di calcio San Nicola riservato alla categoria esordienti nati nel 2006-2007.

Saranno 16 le squadre partecipanti suddivise in quattro gironi. Nello specifico, l’evento vedrà la partecipazione di società dilettantistiche provenienti da Puglia, Basilicata e Campania, tra cui Virtus Junior Napoli, Esperia Monopoli, ASD Taurisano, Ragazzi Sprint Crispiano, Nuova Taras Taranto, Etra Barletta 2008, Cosmano Sport Foggia, Soccer Team Fasano, Nitor Brindisi, Giovani Cryos Taranto, Asd Statte, asd Victor Andria e le categorie giovanili di Juventus, Sampdoria e Bari.

 

domenica 29 aprile

Al Petruzzelli Family Concert 

Domenica 29 aprile alle 18.00 si terrà il Family Concert diretto dal M° Francesco Rosa con l’Orchestra della Fondazione Petruzzelli.

Il programma propone:
• «Ouverture in do minore op. 62 Coriolano» dal dramma di Heinrich Joseph von Collin, Ludwig van Beethoven
• Sinfonia n. 6 in Fa maggiore op. 68 «Pastorale», Ludwig van Beethoven

I Family Concert – destinati a un pubblico di tutte le età – sono nati con l’obiettivo di creare una grande famiglia del Teatro Petruzzelli, la casa della musica della città in cui sentirsi a proprio agio.

Il biglietto intero ha un costo di € 5,00, mentre per i bambini e i ragazzi fino a 13 anni di età il costo è di € 1,00.

I biglietti possono essere acquistati al botteghino del Teatro Petruzzelli (dal lunedì al sabato dalle 11.00 alle 19.00) e on line su www.bookingshow.com.

 

Piazza del baratto e bookcrossing al Centro Polifunzionale Futura
La Piazza del Baratto è lieta di proporvi una domenica di baratto verde!
Domenica 29 aprile dalle ore 10.30 alle 13.00 presso il Centro Polifunzionale Futura – Parco 2 Giugno – Bari – ingresso da via della Resistenza sarà possibile barattare tutto ciò che può tornare utile ad aiutare il risveglio della natura.
Portate con voi piante, semi, fiori, talee, vasi, sottovasi e tutto ciò che riguarda il giardinaggio. Tra un baratto verde e l’altro, non dimenticate di dare un’occhiata all’angolo del bookcrossing, sempre zeppo di libri in cerca di una nuova storia.

L’iniziativa “Piazza del Baratto” ha lo scopo di riprendere una pratica antichissima e ancora oggi molto diffusa in diversi paesi nel mondo, secondo la quale le persone, non possedendo denaro, scambiano i propri beni attribuendo agli stessi un valore che prescinde da quello economico e che è legato alla sfera dei ricordi, dell’utilità e delle qualità intrinseche dell’oggetto.

Ingresso libero.
Per informazioni email: lapiazzadelbarattobari@gmail.com o telefonare a 3204160499

lunedì 30 aprile

Per le vie del borgo con Aryanna

L’associazione culturale Murgia Enjoy ed il Fotoclub Murgia, con il fine di promuovere le bellezze di un ridente borgo lucano, propongono uno shooting fotografico che si svolgerà dalle ore 9.30 alle 13.00 circa del 30 aprile.
L’attività, curata dal socio Rocco Scattino (fotografo), vedrà la partecipazione di “Aryanna”, nata a Buenos Aires, giovane, bella ed intraprendente che, condividendo i fini dell’associazione, presterà il suo volto agli appassionati di fotografia.
La cura del trucco, dell’acconciatura e la scelta degli abiti saranno affidati a professionisti dei vari settori.
Alcune delle fotografie realizzate dai partecipanti saranno diffuse in uno specifico album sulle pagine facebook del Fotoclub Murgia e dell’associazione Murgia Enjoy che proporranno, a breve, altre attività offrendo ai partecipanti la possibilità di conoscere il territorio ed ai fotografi di immortalare le bellezze dei luoghi e di alcune modelle.

Per la partecipazione è necessaria la prenotazione al numero 331 1342564.

martedì 1 maggio

A Rutigliano la 17^ Giornata di Volo degli Aquiloni: “Fai volare il tuo sorriso” 

L’Oratorio A.N.S.P.I. Mons. Di Donna di Rutigliano, in collaborazione con il Comitato Pro Annunziata e il Patrocinio del Comune di Rutigliano organizza la XVII Giornata di Volo degli Aquiloni: “FAI VOLARE IL TUO SORRISO”.

L’appuntamento è la conclusione di un progetto che si svolge tutti gli anni nel mese di Aprile in Oratorio con la costruzione di aquiloni a cura dell’equipe animatori e del maestro Trifone Altieri. I laboratori puntano a valorizzare alleanze educative tra territorio e associazione; mettendo al centro la figura della famiglia, trasmettendo alle nuove generazioni antichi “hobby” e giochi del passato ad essi sconosciuti.
La giornata sarà cosi strutturata:

ore 10.00: Prove libere di volo degli aquiloni

ore 11.00: Celebrazione della S. Messa nella Chiesa dell’Annunziata

ore 12.00: Laboratori di costruzione degli aquiloni

ore 16.00: Apertura iscrizioni e inizio torneo

ore 18.00: Premiazione gara e estrazione biglietti

Verranno premiati:
– L’aquilone più alto in volo
– L’aquilone amatoriale più bello e caratteristico
– L’aquilone più ballerino
– La coppia di aquilonisti più collaborativi

A tutti i partecipanti sarà consegnata una medaglia con attestato di partecipazione. Ampia area per fare picnic all’aperto, nel rispetto della natura che ci ospita. Punto di distribuzione di bevande e snack dolci e salati.

 

SpazioVINILE
Il mercatino del disco si trasforma in una fiera nella quale appassionati e collezionisti potranno cercare chicche su vinile e dischi rari da collezione in uno spazio ampio, con tanti e nuovi espositori.
Durante tutta la giornata, free rotation di dj, che proporranno i propri dischi preferiti in una selezione originale ed eclettica.

SpazioVINILE è ospitato all’interno del 1° Maggio Barese, evento del Soul Club, che proporrà per tutta la giornata, dalle 10.00 in poi un happening tra realtà e immaginazione, tra suoni e performance per grandi e piccini, con concerti, dj set, area bimbi, street food, mercatino vintage e handmade e, ovviamente, SpazioVINILE.
L’appuntamento è patrocinato dal Comune di Bari e da Puglia Promozione.

Il costo è di € 3,00 fino alle 13.00, € 5,00 dalle 13.00 alle 21.00, € 7,00 dalle 2 in poi.
BAMBINI E RAGAZZI FINO A 14 ANNI GRATIS

Per informazioni scrivere a lastif60@gmail.com o telefonare a 3664215754

Primo maggio barese

Primo maggio barese, una giornata organizzata dalla società Villa Massimi Losacco presso l’omonima villa (ex Renoir).

L’iniziativa, dedicata alla buona musica, al buon cibo e al vintage all’insegna della condivisione, gode del patrocinio del Comune di Bari.

Soul Club, in occasione del 1° MAGGIO, si trasforma in un villaggio caleidoscopico nel quale trascorrere la giornata di festa dalla mattina alla sera, tra realtà e immaginazione, lasciandosi trasportare da suoni e performance per grandi e piccini.

Un’AREA LIVE nella quale si alterneranno band e dj, nella quale si esibirà in un music show esilarante, uno dei principali esponenti della comicità barese, GIANNI CIARDO.
2 DANCEFLOOR: il primo dedicato ai dj che hanno fatto la storia del nightclubbing della città, il secondo con i dj che ne proseguono la tradizione. Il tutto all’insegna di una proposta musicale ampia e variegata, che spazia dal jazz al rock, dal rap all’afro, dal soul all’house, fino ad arrivare alle nuove sonorità della musica elettronica.
L’HIP HOP ZONE con dj e mc che si alterneranno in un entusiasmante viaggio di rime e suoni.
SpazioVinile, fiera del disco per collezionisti e appassionati di musica, con espositori da tutta Italia e tonnellate di dischi usati da cercare.
Il MERCATINO DEL VINTAGE, con artigiani e artisti, che presenteranno abiti d’epoca, oggetti da collezione e hand made.
Il GIARDINO DEI BIMBI, dedicato ai più piccoli, e alle loro famiglie, che potranno divertirsi con giostre, giochi e intrattenimenti.
AREA FOOD con Panzerotti, Carne alla Brace e Piatti vegetariani.

Il costo è di € 3,00 fino alle 13.00, € 5,00 dalle 13.00 alle 21.00, € 7,00 dalle 2 in poi.
BAMBINI E RAGAZZI FINO A 14 ANNI GRATIS